CONSORZIO

Obiettivi

CENNI STORICI


Marzo 1971:
il Consorzio Depurazione Acque della Magliasina è istituito tra i Comuni di Caslano, Croglio, Magliaso, Neggio, Ponte Tresa, Pura e Vernate.

Maggio 1973: seduta costitutiva dell’Assemblea consortile con nomina della prima Commissione amministratrice.

Febbraio 1974: il Comune di Bedigliora è ammesso a far parte del consorzio.

Aprile 1978: il Dipartimento del Territorio approva il progetto generale delle opere consortili.

Ottobre 1978: è deliberata la prima opera: tratta Colombera-Ponte Tresa.

Settembre 1980:
nomina della prima Delegazione consortile.

Dicembre 1980: si decide di allacciare alla prevista stazione di depurazione di Madonna del Piano anche i Comuni di Astano, Monteggio e Sessa che saranno poi inseriti nel Consorzio.

Novembre 1983:
 ha luogo l’installazione del cantiere per la realizzazione della stazione di depurazione.

Novembre 1987: con l’immissione delle acque luride provenienti dai Comuni di Caslano, Croglio, Magliaso e Ponte Tresa entra in funzione la stazione di depurazione consortile di Madonna del Piano.

Maggio 1993: con l’ultimazione dei lavori di posa del collettore tratta Castelrotto-Banco sono ultimate tutte le diverse opere consortili.

Febbraio 1998: entrano a far parte del consorzio i comuni di Astano, Monteggio e Sessa.

2005:
è dato incarico allo studio “Consorzio ingegneri depurazione acque della Magliasina” di effettuare uno studio preliminare d’ampliamento ed ottimizzazione dell’IDA, il quale è stato consegnato il 30 ottobre 2008.

Autunno 2012:
entrano a fare parte del Consorzio anche i Comuni di Alto Malcantone, Aranno, Bioggio (frazione di Iseo), Miglieglia, Novaggio e Curio. Parallelamente anche le acque luride in provenienza da questo territorio sono collegate all’IDA della Magliasina.

Dicembre 2014: il consiglio consortile, a seguito del progetto di massima riguardo l’ampliamento ed ottimizzazione dell’impianto di depurazione concede un credito di Fr. 14'500'000.- per effettuare il progetto definitivo ed i lavori necessari.

Novembre 2017: a seguito delle approfondite verifiche effettuate e anche perché si sono dovute affrontare ed evadere le richieste di documentazione aggiuntive arrivate dal Cantone, dal punto di vista finanziario si è verificato un aumento pari a Fr. 3.14 mio. per rapporto al credito votato nel dicembre 2014. Pertanto il Consiglio consortile concede un credito supplementare per tale importo.

17 settembre 2018: ha luogo l’istallazione del cantiere per l’ampliamento ed ottimizzazione dell’impianto di depurazione che assicurerà il trattamento delle acque fino ad una capacità di 27'000 abitanti equivalenti.
in allestimento

Ultime News

31.08.2020

Ampliamento impianto

Regolarmente viene pubblicato l'andamento dei lavori in corso.

Continuare

Comuni consorziati

17

Km di tubature

50

Abitanti equivalenti serviti

15,013

Tutti i nostri Comunicati

 

Avanti

Comuni consorziati

Comune di Alto Malcantone
Comune di Aranno
Comune di Astano
Comune di Bedigliora
Comune di Bioggio
Comune di Caslano
Comune di Croglio
Comune di Curio
Comune di Magliaso
Comune di Miglieglia
Comune di Monteggio
Comune di Neggio
Comune di Novaggio
Comune di Ponte Tresa
Comune di Pura
Comune di Sessa
Comune di Vernate

Iscrizione alla Newsletter